Top 5 | Soleviola
Isole Faroe
Manuel & Francesco alle Isole Faroe
New York
Denise & friends in NYC
Irlanda
Gabry & Matteo alla scoperta dell'Irlanda
Uzbekistan
Elide in Uzbekistan
Grecia
Erica & Alessandro in Grecia

Top 5

 

 

Top 5 – Spiagge romantiche

Antigua

Ad Antigua il romanticismo si sente nell’aria. Acque cristalline dalle sfumature verde smeraldo e blu cobalto, sabbia immacolata, orchidee, hibiscus e palme da cocco: 365 spiagge, ogni giorno dell’anno una nuova baia da scoprire, apprezzando la pace surreale e la natura selvaggia.
 

Bora Bora

Bora Bora è conosciuta come l’isola più famosa del mondo e rimane l’isola dei sogni di tutti. Pora Pora – l’antico nome, che significa “primogenito”, nasce dalla leggenda di Taaroa il dio supremo che la ripescò dalle acque dopo aver creato la mitica Hawai.

Sardegna

La costa meridionale della Sardegna è circondata da spiagge incontaminate, pure e silenziose. Il sapore desertico della sabbia si intreccia con l’acqua turchese. La Sardegna è un mix di testimonianze archeologiche e bellezze naturali senza paragoni.

Le Maldive

Posizionate sull’Equatore, a sud-ovest dello Sri Lanka, Le Maldive sono una delle mete più impressionanti. Migliaia di isole mozzafiato, sabbia, mare, enormi lagune ed infinite tonalità di blu e turchese. Queste isole tropicali offrono un’atmosfera rilassante per calmare la mente e l’anima.

Le Bahamas

Nessun elenco è completo senza la famosa Spiaggia Rosa delle Bahamas. Qua le coppie possono passeggiare mano nella mano sapendo che le uniche orme sono le loro e gli unici suoni arrivano dalle acque dell’Atlantico che baciano la sabbia rosa.

Top 5 – destinazioni insolite

Soggiornare in Igloo hotel

L’Igloo Hotel è posizionato in un ambiente idilliaco sulle rive del fiume Alta a Finnmark. Ammirate la bellezza del design rinnovato ogni anno, provate la cucina locale e godete di una vasta gamma di attività invernali emozionanti tra cui husky sledging e motoslitta. Si può ammirare anche l’aurora boreale.
 

Rifugio nel misterioso Marrakech

Nell’esotica Marrakech troverete infinite strette stradine tortuose, antiche moschee e altro ancora. La piazza Djemaa El-Fna di giorno si riempie con i cantastorie, una tradizione fondamentale della città e di notte si trasforma nel mercato notturno più grande del mondo, pieno di incantatori di serpenti, musica, acrobati e cibo di strada.

Esplorare il sud-est asiatico

Un perfetto mix tra avventura e romanticismo. Dalle escursioni in elefante nella giungla a Chiang Mai alle gite in barca nella Baia di Ha Long. Dai mercati galleggianti ai templi antichi. La storia e la cultura in Vietnam, Cambogia, Laos e Thailandia sono davvero una magnifica esperienza.

Crociera in Antartide

L’Antartide è una destinazione davvero magica che stimola l’immaginazione. Letteralmente ogni momento è un’opportunità per l’avventura, l’emozione e la scoperta – un viaggio indimenticabile in una delle ultime roccaforti, più remote e più affascinanti, della natura.

Castelli del Regno Unito

Tornare indietro ai tempi di Enrico VII, saltellando tra Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda. Una vacanza perfetta per le persone che cercano il relax allo stile inglese; dormire nei castelli o nei guesthouse e fare colazione con tè e focaccine.

Top 5 – wild destinations

Esplorare la foresta amazzonica

Immergersi nella natura, incontrare i suoi abitanti e scoprire i suoi misteri. L’Amazzonia è l’ecosistema più ricco di biodiversità al mondo: ospita circa 60.000 specie di piante, 1.000 specie di uccelli e oltre 300 specie di mammiferi.
 

Safari a Masai Mara

Masai Mara è la riserva più bella del Kenya. I leoni, ghepardi e leopardi vagano liberi su quasi 1000 miglia di pianure erbose, savana e bush, condividendo una delle regioni più ricche di animali selvatici con zebre, ippopotami, giraffe, bufali ed elefanti.

Safari alle Isole Svalbard

Il paesaggio invernale e la fauna artica hanno sempre avuto un’attrazione magica sugli esseri umani. Con i loro 61 mila chilometri quadrati, le Svalbard offrono spazi enormi di incontaminata natura polare. Sono le volpi artiche, le renne, le foche e gli orsi polari che regnano in questa terra.

A cavallo in Mongolia

Mongolia, la terra dei cavalli selvaggi che galoppano attraverso le steppe delle montagne, delle carovane di cammelli che attraversano il deserto del Gobi e di accampamenti yurta popolati da nomadi tradizionali. Canzoni popolari mongole sono ancora cantate all’eco degli zoccoli del galoppo dei cavalli.

Attraversare la valle di Stige in Tasmania

Stige in Tasmania, nota anche come la Valle dei Giganti, dove sarete assorbiti dal dominio degli alberi piu alti e piu antichi del mondo, così misteriosamente belli che vi sentirete come in un’altra dimensione.

Top 5 – mysterious destinations

Rapa Nui – Isola di Pasqua

I grandi busti che si trovano sull’isola vengono chiamati moai. Esistono solamente 638 moai secondo le ricerche di Sebastian Englert. Secondo studi recenti le statue rappresenterebbero capi tribù indigeni morti e secondo la credenza popolare avrebbero permesso ai vivi di prendere contatto con il mondo dell’aldilà.
 

Sulle orme del conte Dracula

Transilvania, la misteriosa terra dei castelli da brivido e dei cimiteri spettrali, la terra di Vlad, il famoso Conte Dracula, re dei vampiri e signore delle tenebre, nato dalla penna di Bram Stoker. In questa regione della Romania sono stati ambientati alcuni dei romanzi e dei film più spaventosi che siano mai stati concepiti.

Il castello di Azzurrina

Nella seconda metà del XIV secolo, sparì misteriosamente una bambina, che ancora oggi fa parlare di se: si tratta di Guendalina Malatesta, il fantasma Azzurrina. Il 21 giugno, ogni cinque anni, nella notte del solstizio d’estate, nel Castello di Montebello appare il fantasma di Azzurrina, la si ascolta ridere o piangere e si sente la sua voce.

Rosslyn Chapel

Cappella di Rosslyn, appena fuori Edimburgo, è stato un luogo sacro da secoli. Dan Brown nel libro Il Codice da Vinci suggerisce che l’ultima di tutte le sante icone, il Santo Graal, è nascosto nella cappella. Il Santo Graal fu probabilmente una delle cose che i Cavalieri Templari hanno portato con se quando hanno lasciato la Francia per la Scozia.

Linee di Nazca

Le linee di Nazca “grabados”, sono costruite con una precisione al millimetro. Vi sono linee rette di oltre 8 chilometri, opera di un popolo vissuto prima degli Inca. Rimangono uno dei misteri archeologici più affascinanti e numerose teorie sulla loro origine e funzione sono state avanzate.

© 2012 Soleviola di Norma Bena - C.C.I.A.A. BG 399591 - P.IVA 03627380169 - Soleviola è un marchio registrato.